Archivi tag: Papa

Il sonno del Papa

Immaginare il Papa mentre dorme è qualcosa di strano. Il solo pensiero ha un sapore difficilmente interpretabile; è quasi inimmaginabile. Una cosa è certa, se io fossi Papa non dormirei sonni tranquilli.

No, non fraintendetemi, non parlo di un riposo disturbato dalle preoccupazioni intrinseche alla carica di Sommo Pontefice. Non mi riferisco nemmeno ai tormenti che la Chiesa (come stato sovrano e come comunità  di fedeli)  potrebbe comportarmi e neppure a quell’ansia religiosa che il mondo che è fuori potrebbe procurarmi: ateismo dilagante, anticlericalismo divampante, ecc. Quando parlo di agitazione del sonno non mi riferisco neppure ai problemi legati alla pedofilia, o alla deriva amorale che probabilmente riempirebbe i miei pensieri quotidiani o al fatto che qualche governo non è sufficientemente in linea con i dettami della Chiesa cattolica.

No. La tremenda insonnia che mi colpirebbe deriverebbe dalla consapevolezza che un giorno dovrò trovarmi faccia a faccia con il Creatore. E che, probabilmente, se questo Dio esiste, mi chiederà (così come tremendamente predicato) conto della mia vita da Pontefice. Domanderà spiegazioni del mio stile di vita, della tranquillità che ho avuto nel convivere con una promessa di  povertà quotidianamente disattesa di fronte a me stesso e al mondo. Dovrò consegnare motivazioni dell’ostentata opulenza e della sfacciata presunzione del possesso della verità. Della martellante predicazione alla carità, comodamente seduto sul trono, del continuo spiare nella vita privata delle persone e, infine, della sicurezza che questo stile di vita così diverso dalla gente normale e assurdamente additato e criticato da me stesso, mi porterà alla beatitudine.

Sì, le mie notti sarebbero tremendamente lunghe e estenuanti perché avrei la consapevolezza che trovandomi di fronte a Dio non avrei che una cosa da fare: andare direttamente all’inferno.

Annunci
Contrassegnato da tag , , ,