Archivi tag: Rabbia

Imprecazioni

Fa così male scrivere di questo che a fatica muovo le dita.
Ci hanno strappato via i sogni, definitivamente. È questo che percepisco. Hanno mangiato con appetito famelico il nostro futuro, si sono ingozzati fino a schiantare e non hanno saputo fermarsi quando era possibile. Hanno consumato le nostre possibilità, e ancora lo fanno.

La recessione, questa nuvola oscura che incombe su di noi, non dà speranza alcuna, non ci offre nulla e l’unico menù possibile è la sopravvivenza (a discapito degli altri?). Il futuro che loro hanno potuto vivere a noi è precluso. È come se mi trovassi di fronte ad un cancello alto e sbarrato che tento di aprire, ma che tenacemente resta chiuso. A nulla serve urlare e pregare (chi?) di entrare: non si apre. La speranza è l’ultima a morire, si dice: ma se dovesse morire anche quella, cosa ci resterebbe?

Ci hanno strappato via i sogni, ci hanno strappato. Maledetti!

Contrassegnato da tag , , ,